Johnny Depp potrebbe tornare ad essere Jack Sparrow: “Trattative con Disney per 300 milioni”

27 Giugno 2022

Stando a quanto riportato dal Daily Mail, dopo la vittoria nel processo con Heard la carriera dell’attore potrebbe rifiorire e per lui la Disney avrebbe pronta un’offerta alla quale sarebbe difficile dire di no.

0 CONDIVISIONI

Adesso per Johnny Depp la situazione si capovolge. Dopo il periodo estremamente difficile coinciso con il processo contro l’ex moglie Amber Heard, che ha visto i problemi reputazionali avere anche un effetto sulla sua situazione lavorativa, l’attore sembrerebbe destinato a tornare in “Pirati dei Caraibi”, con un possibile rinnovo del suo accordo con la Disney.

Il divo non solo ha vinto il contenzioso legale contro Heard, ma ha visto capovolgersi la sua posizione a Hollywood. Lui stesso aveva accusato l’industria di aver bloccato i suoi ultimi film, ma oggi sembra essersi rilanciato. A scriverlo è il Daily Mail, che parla di una rifioritura degli affari per Depp. A partire proprio dalla saga Disney de I pirati dei Caraibi, da cui era stato immediatamente allontanato, con la produzione aveva annunciato uno spin-off con Margot Robbie. Adesso, invece, Depp starebbe per tornare e così anche per la saga Warner Bros “Animali fantastici”, da cui pure era stato allontanato.

Stando alle indiscrezioni del Mail, tra Depp e la Disney sarebbe in corso una discussione per un accordo da circa 300 milioni di dollari per il suo ritorno nei panni di Jack Sparrow, personaggio che nel 2004, con La maledizione della prima luna aveva conquistato la sua prima nomination all’Oscar. “Il meglio deve ancora venire” aveva detto un ex dirigente Disney al magazine People quando, chiuso il processo Depp, aveva spiegato che la carriera dell’attore darebbe potuta facilmente rifiorire.

Leggi anche

Johnny Depp risponde a un fan con la voce di Jack Sparrow, il video fuori il tribunale è virale

Tuttavia era stato proprio Depp, nel corso del processo, a parlare di Disney con disprezzo, muovendo chiare accuse alla casa di produzione e affermando che mai sarebbe tornato a lavorare con loro, nemmeno per cifre enormi. Bisognerà capire con i prossimi mesi se ci saranno ulteriori sviluppi e se Depp ammorbidirà, o meno, la sua posizione nei confronti della casa, per tornare eventualmente a far parte del franchise.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage