Transformers: La Vendetta del Caduto, perché John Turturro scoppiò a piangere sul set?

Un attore di grande esperienza come John Turturro avrà sicuramente avuto modo di imparare a gestire le proprie emozioni sul set, o comunque a non farsi coinvolgere eccessivamente da alcune situazioni relative al normale svolgimento del proprio lavoro: talvolta, però, qualcosa può colpire al cuore anche i più esperti professionisti.

Nel casto della star de Il Grande Lebowski questo qualcosa accadde sul set di Transformers: La Vendetta del Caduto, secondi film della saga di Michael Bay uscito nel 2009 dopo il successo del capostipite del franchise datato 2007: ma tornando a noi, per quale motivo il nostro John scoppiò letteralmente a piangere durante le riprese?

La ragione è molto semplice: a Turturro, per una scena del film di Bay, fu accordato il permesso di arrampicarsi su una delle Piramidi. Si tratta di permessi che non vengono accordati a cuor leggero, con la star di The Batman che si sentì a giusta ragione beneficiaria di un enorme privilegio, al punto da commuoversi: “Non sono cose che ti vengono concesse per un film. Non ti viene permesso di girare in un posto vecchio 4000 anni” furono le parole con cui Turturro spiegò i suoi sentimenti ad un preoccupato Michael Bay.

Quanti di voi avrebbero avuto la stessa reazione di John Turturro? Alzate pure la mano nei commenti! Qui, intanto, vi lasciamo la nostra recensione di Transformers: La Vendetta del Caduto.

Fonte : Everyeye