La truffa dello specchietto sul litorale

Ha provato a mettere in atto la truffa dello specchietto, per ingannare una donna ma non aveva fatto i conti con la vittima. Succede a Torvajanica, sul litorale, dove i carabinieri hanno denunciato un 32enne originario della provincia di Siracusa per il reato di tentata truffa.

Una 34enne di Pomezia ha denunciato ai carabinieri che mentre stava guidando la sua autovettura nel centro di Torvajanica ha sentito un forte rumore, come se avesse urtato qualcosa e, subito dopo, è stata avvicinata uno sconosciuto che le contestava di aver urtato e danneggiato la sua auto.

La donna, certa di non essere coinvolta nel sinistro e fiutata la possibile truffa dello specchietto, si è immediatamente allontanata recandosi dai Carabinieri i quali, grazie alla sua descrizione, sono riusciti a individuare l’autore del fatto, già resosi responsabile in passato di episodi simili. La signora ha riconosciuto con certezza il soggetto, subito segnalato all’Autorità Giudiziaria. Il 32enne, infatti, era già stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Torvajanica per aver commesso lo stesso reato due settimane prima.

Fonte : Roma Today