Zarco vuole la Ducati ufficiale, frecciata a Dall’Igna: “Speravo mi tenessero in considerazione”

23 Giugno 2022

Johann Zarco l’ha detto con il sorriso ma dietro le sue parole si nasconde una volontà ben precisa. Vuole correre per il team ufficiale della Ducati e ha mandato un messaggio preciso a Dall’Igna.

2 CONDIVISIONI

Johann Zarco sta sorprendendo tutti, forse anche se stesso dopo questo expoloit di inizio mondiali MotoGP. Al Sachsenring è arrivato un secondo posto pazzesco con il francese che ha tagliato il traguardo staccato di cinque secondi da Fabio Quartararo che ha avuto la meglio. La classifica generale sorride a Zarco che al momento si trova in terza posizione con 111 punti frutto di 4 podi. Ma soprattutto, il pilota francese è il primo ducatista in classifica nonostante sia a bordo del team Primac che appunto corre con motori Ducati.

Un’autentica sorpresa per il team ufficiale che invece con Bagnaia e Miller ancora non ha trovato il ritmo giusto. Nel corso della conferenza stampa del giovedì che anticipa il prossimo impegno in Olanda, Zarco ha parlato di questo suo grande momento e ha lanciato anche una frecciata a Gigi Dall’Igna“Rimanere in Ducati per me è l’opportunità miglioreper arrivare alla vittoria, loro lo sanno – ha detto – Non ho ancora firmato ma siamo d’accordo al 100%… scherzando ho detto a Ciabatti e Dall’Igna se hanno un’incertezza tra un italiano (Bastianini) e uno spagnolo (Martin) per affiancare Bagnaia possono prendere un francese, e loro erano quasi d’accordo”.

A tutti ovviamente è sembrata una battuta anche perché detta con il sorriso e anche con un minimo di imbarazzo ma che però nasconde una verità incontestabile. In classifica Johann Zarco è il pilota Ducati messo meglio: terzo alle spalle di Aleix Espargaró e Quartararo, ma davanti a Bastianini (4°), Bagnaia (6°) e Martin (11°). Zarco si è dunque proposto per correre nel team ufficiale e non ha avuto timori a spiegare le sue ragioni sull’argomento:

Leggi anche

MotoGP 5 giugno, orari TV GP Catalunya su TV8 e Sky: dove vederlo in diretta e streaming

“Vincendo anche qualche altra gara allora sarebbe ancora meglio andare nel team ufficiale”. Zarco a questo punto si lascia andare e spiega per filo e per segno il suo desiderio: “Per me rappresenterebbe un sogno per me, lo sanno tutti, e a inizio anno speravo di essere tenuto in considerazione per il team ufficiale”. Zarco perché ci tiene a precisare di trovarsi comunque molto bene nel team Primac, un team satellite con moto ufficiale: “Potrebbe essere positivo rimanere in Pramac, certo il team ufficiale ha prestigio”.

2 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage