Infarto, proteina promette di pulire arterie del cuore: al via studio

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato.

Nuovi possibili passi in avanti nella prevenzione cardiovascolare. Un nuovo studio promosso dall’Harvard Medical School di Boston testerà l’efficacia e la sicurezza di un nuovo approccio per combattere l’infarto e prevenire le ricadute. Si tratta della “apolipoproteina apoA-I”, una sorta di “spugna” che sarebbe in grado di pulire le arterie del cuore, assorbendo i lipidi con cui viene a contatto e staccandoli dalla placca aterosclerotica. La terapia sperimentale sarà testata su circa 20mila pazienti con sindromi coronariche acute, come l’infarto del miocardio, grazie alla collaborazione di 1.035 centri reclutati in tutto il mondo. Tra questi c’è anche l’Irccs MultiMedica di Sesto San Giovanni che ha già arruolato la sua prima paziente per il trial “ApoA-I Event Reducing in Ischemic Syndromes II (AEGIS-II)”.

Prima paziente all’Irccs MultiMedica di Sesto San Giovanni

Influenza, studio: vaccino riduce del 34% rischio di infarto e ictus

L’obiettivo primario dello studio clinico di fase 3 “è osservare se questo trattamento sia in grado di ridurre il rischio di ulteriori Come riferito dal gruppo in una nota, la prima paziente trattata, ricoverata per un infarto, “è stata dimessa ed è tornata a casa in ottime condizioni”. Il protocollo del trial prevede
4 infusioni endovenose nell’arco di alcune settimane e un follow-up di un anno. La paziente “verrà ora seguita periodicamente dal nostro Centro, per monitorare i progressi clinici a distanza di tempo. Altri pazienti con infarto potranno essere trattati da noi con questo approccio altamente innovativo”, ha concluso il Pedretti.

Fonte : Sky Tg24