Quattordicenne accoltellato in strada: identificato l’aggressore, è un coetaneo

Lo hanno scovato nel corso della notte. Sarà denunciato per lesioni gravi il 15enne capoverdiano bloccato dalla polizia con l’accusa di aver accoltellato un coetaneo (ancora 14enne) nel corso di una lite scoppiata lunedì sera in viale Giulio Cesare, nel quartiere Prati, all’altezza della fermata della linea A della metro Lepanto. 

Dalle prime informazioni sembra che la lite tra i due ragazzini – amici fra loro – sia scaturita per futili motivi, ma sono in corso accertamenti degli agenti del commissariato Prati e della squadra mobile della Capitale per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.

Nel corso dell’aggressione la vittima, con i genitori del minore che non hanno ancora sporto formale denuncia, è stata colpita con una coltellata all’avambraccio. Con una profonda ferita il 14enne è stato poi trasportato in codice rosso all’ospedale Bambin Gesù, in condizioni gravi ma non in pericolo di vita.

Fonte : Roma Today