Elezioni comunali ad Agropoli, crolla un albero davanti al seggio: due feriti

Elezioni Comunali 2022

12 Giugno 2022

Tragedia sfiorata ad Agropoli, nella provincia di Salerno, dove un pino è crollato davanti a un seggio elettorale: due le persone rimaste ferite, per fortuna non gravemente.

63 CONDIVISIONI

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Elezioni Comunali 2022
ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI

Si è sfiorata la tragedia nel pomeriggio di oggi ad Agropoli, in Cilento, nella provincia di Salerno, dove un albero è caduto all’esterno di un seggio elettorale. Anche nella città costiera del Salernitano, infatti, oggi, domenica 12 giugno, i cittadini sono stati chiamati a votare non soltanto per il Referendum abrogativo sulla giustizia, ma anche e soprattutto per rinnovare l’amministrazione comunale. All’improvviso, all’esterno della scuola elementare “Gino Landolfi”, dove era stato allestito uno dei seggi elettorali della città, a pochi metri dal Comune, un grosso pino, forse anche a causa del forte vento che ha colpito Agropoli, è improvvisamente crollato: due persone sono rimaste ferite. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, che hanno trasportato i due malcapitati in ospedale: nessuno dei due ha riportato gravi conseguenze. Il bilancio dei feriti dell’incidente sarebbe potuto essere più numeroso, viste le tante persone che si sono recate nel seggio a votare.

Elezioni Agropoli, i dati sull’affluenza alle ore 19

Sono quattro i candidati a diventare il prossimo sindaco di Agropoli: Elvira Serra (centrodestra e liste civiche), Massimo La Porta (liste civiche), Roberto Mutalipassi (centrosinistra e liste civiche) e Raffaele Pesce (liste civiche). Ad Agropoli, principale centro del Cilento, rinomata area costiera della provincia di Salerno, i dati sull’affluenza aggiornati alle ore 19 indicano che il 51,06% degli aventi diritto al voto si è recato alle urne. L’affluenza supera quella registrata, alla stessa ora, in occasione delle precedenti elezioni comunali, che era stata del 48,56%.

63 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage