La pizzeria di Briatore costosa? 15 euro una margherita, lui replica: “E’ la migliore”

Il prezzo giusto per una pizza? Dipende da dove la mangi. Al ristorante di Flavio Briatore una margherita costa 15 euro. Un conto caro per alcuni, onesto per l’imprenditore, che in questi mesi ha inaugurato la nuova catena ‘Crazy Pizza’ a Londra, Monte Carlo, Milano e Roma. 

“La polemica nasce solo perché c’è qualcuno che fa qualcosa di nuovo e ha successo” commenta Briatore, che non dà peso alle chiacchiere: “Siamo già prenotati fino a fine giugno. E’ la risposta del cliente che ci interessa. Tutto il resto è aria fritta”. Il menu è alla portata di tutti, spiega all’Adnkronos: “Ognuno può spendere poco o tanto. Dipende da quello che prende. Diamo la possbilità alla gente di bere dei vini importanti, mangiando anche una pizza, ma c’è un menu, ci sono i prezzi e ognuno prende quello che vuole. Se prendi un Sassicaia il prezzo sale, se prendi un’acqua minerale o una coca light il prezzo è diverso. C’è una possibilità variegata di menu che consentono di scegliere. E i prezzi sono assolutamente normali. Credo che la pizza Margherita costi 14-15 euro. Idem una serie di insalate – spiega ancora – Poi abbiamo una riserva di vini molto importante perché io penso che chi mangia la pizza in un ambiente giusto, può anche decidere di prendere una bottiglia di vino importante, anziché prenderla in un ristorante 3 stelle”.

Per Briatore, dunque, sono “tutte chiacchiere”. E conclude: “Nessun cliente si è mai lamentato, perché il costo è in proporzione al servizio, alla qualità, all’energia che c’è nel locale e al modo in cui il cliente viene trattato. Abbiamo avuto solo complimenti e tutti reputano che la pizza siaa la migliore che abbiano mai mangiato, perché è una pizza senza lievito, perché i prodotti utilizzati sono i migliori che possiamo trovare in Italia”.

Briatore: “I giovani non vogliono lavorare, colpa del reddito di cittadinanza”. E svela quanto paga i dipendenti

Fonte : Today