Il glifosato danneggia le colonie di api

Mentre l’Ue potrebbe rinnovare l’autorizzazione all’utilizzo del glifosato in campo agricolo, l’università tedesca di Costanza ha pubblicato uno studio che spiega come l’utilizzo di questo specifico prodotto fitosanitario danneggi le colonie di api. Nello specifico, l’esposizione a questo erbicida danneggia la capacità di alcuni insetti impollinatori di regolare correttamente la temperatura all’interno degli alveari. Questo fenomeno ha delle gravi conseguenze sulla capacità di crescita dell’alveare, perché causa la mancata schiusa delle uova, seguita da un inevitabile declino del numero di individui nella colonia.

Fonte : Adn Kronos