A Roma la gioia per la vittoria della Conference League: la festa dei tifosi allo Stadio Olimpico

25 Maggio 2022

A Roma scoppia la festa per la vittoria nella finale di Conference League. Esplode la gioia dei tifosi giallorossi, che invadono la città.

1.427 CONDIVISIONI

Un fischio finale atteso vent’anni, cioè dalla vittoria del terzo scudetto nel 2001, l’ultimo grande trionfo della squadra giallorossa. La vittoria della Roma nella finale di Conference League contro il Feyenoord ha scatenato l’entusiasmo e la gioia dei tifosi. Il centro di Roma è stato subito invaso dai supporter giallorossi, a cui presto si uniranno i 50mila che hanno visto la finale sui maxischermi allestiti per l’occasione allo Stadio Olimpico. Clacson e trombette si sentono suonare in tutti i quartieri della città e per strada e sui balconi sono tantissime le bandiere romaniste che vengono sventolate. Al centro e in periferia tantissimi i petardi che scoppiano e i fuochi d’artificio che colorano il cielo della Capitale. L’esplosione di gioia ha rotto il silenzio irreale dei 90 minuti, in cui la Capitale era rimasta in religioso silenzio, un silenzio spezzato soltanto dal boato di gioia per il gol di Nicolò Zaniolo, che ha regalato la vittoria ai giallorossi.

L’Olimpico invaso dai tifosi: stadio in festa per la Roma

Il terreno di gioco dello stadio Olimpico è stato invaso al fischio finale dai 50mila tifosi che hanno visto la partita sui maxischermi. I tifosi stanno seguendo la premiazione dal campo e poi usciranno a festeggiare per le strade della città.

La festa continua in piazza del Popolo

È piazza del Popolo il centro della festa romanista, con migliaia di tifosi giallorossi che stanno cantando e accendendo fumogeni. Per il momento non si segnalano problemi di ordine pubblico.

Leggi anche

Maxischermo all’Olimpico, come arrivare allo stadio oggi per Roma-Feyernoord: metro aperte

Roma, una vittoria attesa venti anni

Come detto, la Roma aspettava questo successo dal 2001. Nel mezzo c’è stata la vittoria di due Coppe Italia, di una Supercoppa italiana e l’insperata rimonta con il Barcellona che garantì l’accesso alla semifinale di Champions Leauge. Ma un’esplosione di gioia simile a Roma non si vedeva dal dopo Roma-Parma del 17 giugno 2001, quando la squadra giallorossa conquistò il suo terzo scudetto. Per una vittoria europea occorre tornare addirittura alla stagione 1960-1961 con il trionfo il Coppa delle Fiere.

1.427 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage