Elvis: standing ovation di 10 minuti a Cannes per il biopic di Baz Luhrmann

Elvis di Baz Luhrmann si è fatto largo sul tappeto rosso del Festival di Cannes questa sera per la prima mondiale del film, che è stata accolta da un caloroso e prolungato applauso da parte del pubblico in sala.

L’attesissimo biopic sull’ icona del Rock ‘n Roll con Austin Butler, che abbiamo visto nell’ultimo trailer di Elvis, sembra essere stato particolarmente apprezzato dai presenti al festival. Infatti, la folla si è alzata in piedi durante i titoli di coda del titolo Warner Bros, battendo le mani a ritmo prima che si accendessero le luci ed è rimasta in piedi per ben 10 minuti, segnando il record dell’evento in questo 2022.

Alla premiere erano presenti anche i membri del cast, tra i quali Austin Butler, che ha raccontato di essere finito in ospedale al termine delle riprese di Elvis, Tom Hanks e Olivia DeJonge, così come Priscilla Presley, che interpreta se stessa nel film.

La pellicola esplorerà la vita e la musica di Elvis Presley (Butler) viste attraverso il prisma della sua complicata relazione con l’enigmatico manager, il colonnello Tom Parker (Hanks). La storia approfondirà la complessa dinamica tra Presley e Parker nell’arco di oltre 20 anni. Luhrmann aveva precedentemente detto a CinemaCon che Elvis coprirà tre versioni del Re del Rock: come ribelle, come una star di Hollywood e nel suo crepuscolo di Las Vegas. Al centro del viaggio ci sarà anche una delle persone più significative e influenti nella vita di Elvis, Priscilla Presley.

Fonte : Everyeye