Roma, la festa in città per la vittoria della Conference league

Roma è in festa. Il triplice fischio di Tirana è il segnale per iniziare la festa. In pochi minuti in tutta la città si scatena la festa per la vittoria della Conference league. Petardi, fuochi d’artificio, caroselli: da Testaccio a Garbatella, da San Giovanni a Centocelle i tifosi si sono riversati in strada, intonando i cori che poco prima hanno unito l’Olimpico allo stadio della capitale albanese. 

Festa grande anche all’Olimpico dopo il triplice fischio e la vittoria della Roma. I cinquantamila presenti allo stadio per vedere i giallorossi dai maxischermi hanno invaso il campo di gioco, lasciandosi andare a cori, pianti di gioia e corse felici per la conquista della Conference League. Un tripudio di bandiere e maglie giallorosse, che ha iniziato a invadere anche la città. Festeggiamenti che non si vedevano nella Roma giallorossa dall’anno dello Scudetto.

Dopo la coppa sollevata da capitan Pellegrini, il deflusso è iniziato tra urla di gioia, cori e esultanze. Festeggiamenti anche da parte degli automobilisti che transitano sul lungotevere mentre i tifosi sfilano con l’Olimpico romanista alle spalle.

Roma, la festa per la vittoria per la Conference league-2

Fonte : Roma Today