Vis Artena, la gioia del portiere Chingari “Non ho mai mollato, il campo parla sempre”

Può ringraziare il suo portiere Gabriele Chingari la Vis Artena, che contro il Gladiator è uscita vincitrice grazie ad una prestazione magistrale del suo portiere. “E’ stata una partita bellissima, sia per me che per i miei compagni. E’ stata una vera e propria battaglia, non abbiamo mai mollato, la voglia di fare punti c’era e abbiamo dato la vita su ogni pallone. Sono molto felice per il risultato di squadra e personale, era dalla gara di Coppa contro la Torres che non giocavo e domenica di fatto è stato l’esordio in campionato. A livello personale è perciò una grande soddisfazione, mentalmente cerco di trovare sempre stimoli nuovi anche non giocando tanto. Mi alleno con un grande portiere come Lorenzo Manni ed entrambi teniamo sempre l’asticella alta. Questo merito anche di mister Stefano Fiorini, un grandissimo preparatore che se ad oggi ha due portieri di questo livello è certamente anche grazie a lui. Ringrazio mister Perrotti che mi ha dato la possibilità, ho cercato di non mollare mai sperando che prima o poi arrivasse il momento, e così è stato. Sono contento di non averlo deluso. Spesso chi gioca poco tende a lasciarsi andare e lamentarsi, io credo che non serve a nulla perché alla fine è sempre il campo a parlare. C’è poco da lamentarsi e molto da lavorare, ogni giorno per dare il meglio. Credo che questo sia un grande punto di forza per ogni ragazzo che la pensi così, nel mondo del calcio. Domani abbiamo la partita contro il Monterotondo e ce la vogliamo giocare per chiudere bene il campionato. Ci stiamo allenando bene, diamo sempre il 100% grazie anche alla società che non ci fa mancare mai nulla. Grazie anche ai tifosi che ci sono venuti a sostenere in Campania“.

Fonte : Roma Today