Fugge dall’ospedale, ruba auto, si va a schiantare e armato di machete distrugge 4 vetture

Ha rapinato un’auto ad una passante, ha fatto un incidente, poi con un machete ha distrutto quattro vetture e tentato di rubare un’altra macchina. Il tutto davanti allo sguardo di diversi passanti che hanno tempestato di chiamate il numero unico per le emergenze. 

Non si tratta di un livello del videogioco famoso Gta, ma della mattinata di follia di un 21enne arrestato dai carabinieri di Colleferro. Ed è proprio nel comune della provincia di Roma che si sono consumati i fatti. Il protagonista, intorno alle undici – per motivi al vaglio degli inquirenti – è riuscito a fuggire da un reparto dell’ospedale proprio di Colleferro, dov’era in cura. Una volta fuori, il giovane ha rapinato un’auto ad una passante. 

Il ragazzo, secondo la ricostruzione, ha fermato l’auto, scaraventato a terra la donna e poi è fuggito con la vettura andandosi a schiantare contro un palo presso la stazione ferroviaria. Poco dopo, con un machete che nel frattempo si era procurato, ha danneggiato quattro auto, distruggendo il vetro posteriore. Non soddisfatto ha quindi rapinato un’altra auto, ma in questo caso le grida d’aiuto della proprietaria hanno attirato l’attenzione di un militare dell’Esercito Italiano e di un carabiniere, libero dal servizio, della compagnia di Anagni.

I militari sono riusciti a farlo temporeggiare e, poco dopo, il 21enne è stato poi bloccato da carabinieri del nucleo radiomobile di Colleferro che lo hanno arrestato. Portato in ospedale, è stato medicato a seguito di ferite alle mani procuratesi nelle diverse azioni. La posizione del ragazzo è adesso al vaglio dell’autorità giudiziaria.  

Fonte : Roma Today