Municipio IV, riapre il centro culturale ‘Gabriella Ferri’

Il centro culturale del Tiburtino ‘Gabriella Ferri’ riapre ai cittadini. È stato pubblicato, sul portale istituzionale, il bando per l’assegnazione delle attività culturali e artistiche da realizzare all’interno dei locali di via delle Cave di Pietralata, nell’omonimo quartiere del IV municipio. “Faremo della cultura il volano del nostro territorio” ha commentato a Roma Today il minisindaco Massimiliano Umberti. 

È stato più volte chiuso e riaperto. Il ‘Gabriella Ferri’ è uno dei tre centri culturali del Tiburtino. Oltre questo, infatti, il territorio può contare sullo spazio ‘Aldo Fabrizi’ a San Basilio e su quello a Settecamini: quest’ultimo chiuso da anni in attesa della riqualificazione dell’immobile. Recentemente, la struttura di via delle Cave di Pietralata aveva accolto l’associazione ‘Misericordia’ ed era diventato anche un punto di stoccaggio. A inizio anno, a gennaio, il centro culturale è tornato nella disponibilità del patrimonio municipale: “Era diventato un deposito, non potevamo permetterlo” avevano fatto sapere da via Tiburtina all’epoca dell’acquisizione. Già a febbraio era stato designato – insieme ad altri locali municipali – per accogliere eventi organizzati in occasione del centenario della nascita del poeta e scrittore Pier Paolo Pasolini, come aveva anticipato ai nostri taccuini l’assessore alla cultura Maurizio Rossi. 

“Stiamo rimettendo in piedi i centri culturali. Non solo il ‘Gabriella Ferri’, riaprirà anche Villa Farinacci e numerosi eventi faranno da cornice a quelli già fissati in calendario” ha continuato Massimiliano Umberti. “Questo municipio pulserà di cultura in ogni angolo del territorio” ha concluso il minisindaco del Tiburtino. Il bando, pubblicato il 24 maggio, scadrà entro i dieci giorni successivi. 
 

Fonte : Roma Today