Mad Max: Fury Road, George Miller sul sequel: ‘La storia c’è, ma non è completa’

Attualmente impegnato a presentare il suo Three Thousand Years of Longing, George Miller non ha certo dimenticato Mad Max: il regista di Babe va in Città ed Happy Feet ha infatti parlato a Cannes anche della possibilità di dare un sequel a quel Fury Road entrato immediatamente nella storia del cinema, svelandoci finalmente qualcosa di concreto.

A qualche settimana dallo scoppio della pace tra Tom Hardy e Charlize Theron dopo gli attriti vissuti sul set, infatti, Miller ha ammesso di avere tra le mani un abbozzo di storia per un eventuale sequel di Mad Max: Fury Road, precisando però che si tratta di qualcosa che andrebbe adeguatamente sviluppato e completato.

Effettivamente abbiamo un’altra storia, ma non è ancora completamente sviluppata. Vedremo più in là” sono state le parole di George Miller al riguardo, il tutto mentre il mondo attende con trepidazione l’uscita di Mad Max: Furiosa, il film con Anya Taylor-Joy sulla storia dell’Imperatrice interpretata da Charlize Theron nel film del 2015.

Vedremo, dunque, quando e se riusciremo ad ammirare il sequel di Mad Max: Fury Road: le parole di Miller, però, ci lasciano ben sperare in tal senso! Vediamo, intanto, perché Tom Hardy si scusò con il regista dopo Mad Max: Fury Road.

Fonte : Everyeye