Abraham entra nella storia al suo primo anno in Serie A: battuto un record che durava da 60 anni

20 Maggio 2022

Tammy Abraham entra nella storia della Serie A al suo primo anno in Italia. L’attaccante della Roma con la sua doppietta al Torino ha battuto un record speciale che nel nostro campionato durava da 60 anni.

284 CONDIVISIONI

La Roma si è qualificata alla prossima edizione dell’Europa League grazie alla vittoria per 3-0 in casa del Torino. Ora i giallorossi possono proiettarsi esclusivamente sulla finale di Conference League che giocheranno mercoledì 25 maggio contro il Feyenoord a Tirana. Un appuntamento da non fallire per la squadra di Mourinho che potrà contare ancora una volta su un Tammy Abraham a dir poco impressionante. L’attaccante inglese ha consentito ai giallorossi di chiudere la pratica Toro già dopo il primo tempo con una doppietta che l’ha fatto immediatamente entrare nella storia della Roma e della Serie A. È il primo giocatore inglese a segnare ben 17 reti alla sua prima stagione in Serie A.

Abraham infatti con questi due gol e con ancora la finale da giocare, ha messo a segno 26 gol stagionali di cui 17 appunto in Serie A, 8 in Conference League, 1 in Coppa Italia e 5 assist. Record di gol per un giocatore inglese alla sua prima stagione in Serie A. Il primato precedente apparteneva infatti a Gerry Hitchens che nella stagione 1961-62 con l’Inter risultò come il miglior marcatore inglese in una sola annata in Serie A con 16 reti. Tra i giocatori alla prima stagione in assoluto in Serie A, soltanto Rodolfo Volk con 21 gol nel 1929/30 ha realizzato più gol di Abraham con la maglia della Roma. Un autentico trascinatore che dunque in un solo anno ha rotto un record che durava da 60 anni.

Quella con la maglia della Roma, in attesa di capire comunque se e quanti gol segnerà in finale contro il Feyenoord, non è ancora la migliore annata dell’inglese nella sua carriera. Le migliori stagioni di Abraham infatti le ha segnate nella stagione 2018/19 quando realizzò ben 26 gol con l’Aston Villa poi in quella 2016/17 ne mise a segno ben 23 con il Bristol City, poi appunto i 17 di quest’anno con la Roma e i 15 gol nella stagione 19/20 con il Chelsea. La Roma a inizio stagione ha voluto fortemente questo giocatore arrivando a sborsare ben 40 milioni di euro nelle casse del Chelsea facendogli firmare un contratto fino al 30 giugno 2026.

Leggi anche

Bundesliga da record grazie all’Eintracht: 8 squadre nelle Coppe e la Serie A può imitarla

Con lo Special One ha avuto subito un rapporto fantastico ed è stato capace di calarsi subito nella realtà italiana dopo le prime partite non proprio giocate in maniera esaltante. Si è preso Roma e la Roma subito e la doppietta contro la Lazio nell’ultimo derby vinto dai giallorossi l’ha definitivamente fatto entrare nel cuore dei tifosi che ora sperano che Abraham possa regalargli anche quel trofeo europeo a Tirana che tanto gli sta chiedendo il popolo romanista.

284 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage