Juventus, Pogba è sempre più tentato di tornare: svolta nel weekend? News di calciomercato

La Juventus continua a lavorare sul ritorno in bianconero di Paul Pogba e il corteggiamento procede nel verso giusto: il centrocampista francese classe ’93, in scadenza a giugno con il Manchester United, sembra sempre più tentato a dire ‘sì’ al club bianconero, che ha confermato la volontà di fare un importante sforzo economico per portarlo da Allegri (percepirebbe un contratto di circa 8,5 milioni di euro netti a stagione). Il via libera per la chiusura dell’affare potrebbe già arrivare nel weekend. Pogba avrebbe anche declinato la proposta di rinnovo a Manchester e il Psg (l’altro club sulle sue tracce), dopo una mega offerta dei giorni scorsi, ultimamente si è tirato un po’ indietro a causa delle dinamiche interne da risolvere, prima di potersi concentrare sul mercato. La Juve spera quindi di poter approfittare dell’impasse delle concorrenti per muovere l’affondo decisivo e far tornare Paul Pogba all’Allianz Stadium, sei anni dopo la sua partenza. 

Pogba: il resoconto dei sei anni al Manchester United

Partito nell’estate del 2016 dalla Juventus per tornare al Manchester United, il club dov’era cresciuto (che però ha dovuto sborsare 105 milioni di euro per riprenderselo), Pogba in sei stagioni ha preso parte a 226 partite ufficiali con la maglia dei Red Devils, segnando 39 gol e vincendo un Europa League e due coppe di Lega. Nell’ultima stagione, che si chiuderà domenica, ha giocato 27 partite, ma la sua annata è stata condizionata da due infortuni, uno alla coscia (che lo ha tenuto fermo quasi tre mesi) e un altro al polpaccio (da cui ancora deve recuperare del tutto). 

Fonte : Sky Sport