Avengers 5 è già realtà? 7 indizi legati a Secret Wars apparsi nella Fase 4 del MCU

Avengers 5 potrebbe essere lontano, ma molti fan del Marvel Cinematic Universe sono convinti di aver già intuito che il prossimo film crossover della saga avrà a che fare con il famoso evento denominato Secret Wars.

Sebbene non ci siano state alcune dichiarazioni da parte di Kevin Feige o altri dirigenti dei Marvel Studios, molti fan infatti credono fermamente che il MCU si stia dirigendo verso un crossover Secret Wars, una storia che nei fumetti ha raccontato una catastrofica collisione del Multiverso. E in effetti finora ci sono stati parecchi indizi riguardo il possibile adattamento per il grande schermo di questa amatissima trama: vediamo insieme quali sono!

  • Il catalogo del Multiverso: in Doctor Strange nel Multiverso della Follia la Christine Palmer di Terra 839 ha non solo catalogato tantissime altre realtà alternative (quella principale è denominata terra 616) ma anche lasciato intendere che il viaggio attraverso il Multiverso è molto più comune di quanto gli spettatori potessero pensare prima dell’inizio della Fase 4. Sebbene queste informazioni abbiano infinite implicazioni per il futuro del franchise, anticipano anche che le Incursioni potrebbero aumentare di pericolosità da un momento all’altro man mano che le varie realtà continueranno ad interagire tra loro.
  • Le Incursioni: nei giorni scorsi abbiamo già parlato di che cosa sono le Incursioni, un evento catastrofico introdotto nel MCU da Doctor Strange nel Multiverso della Follia e creato dalla Marvel – guarda caso – proprio in occasione del crossover a fumetti Secret Wars. Cliccate sul link evidenziato per saperne di più.
  • I commenti dei fratelli Russo: gli acclamati registi di Avengers Infinity War e Avengers Endgame hanno salutato i Marvel Studios, ma per loro stessa ammissione prima o poi potrebbero tornare a dirigere un film più ambizioso degli ultimi due Avengers, e hanno espressamente citato un adattamento di Secret Wars come progetto dei sogni.
  • L’arrivo dei mutanti: molti si aspettavano che i mutanti sarebbe stati introdotti in Doctor Strange nel Multiverso della Follia, anche grazie al ruolo del Charles Xavier di Patrick Stewart, ma così non è stato. Eppure, il film potrebbe aver in qualche modo anticipato il loro esordio proprio col concetto di Incursione: del resto ai Marvel Studios adesso basterebbe far collidere Terra 616 con un universo alternativo in cui i mutanti esistono.
  • Tutto quello che accade nella serie Loki: tutta la serie di Loki funge non solo da preambolo al concetto di Multiverso, ma anche da sorta di prologo a Secret Wars. Qui vengono introdotti i concetti di ‘Sacra Linea Temporale’, si fa conoscenza con una variante di Kang il Conquistatore e addirittura vengono narrati gli eventi di una ‘Guerra del Multiverso’, già scoppiata in un’era non specificata. Molti hanno teorizzato che, considerata la natura ciclica del tempo, la Guerra del Multiverso è destinata a tornare, appunto durante Secret Wars.
  • Il finale di Loki, nello specifico: nell’ultimo episodio della prima stagione della serie con Tom Hiddleston, Loki e Sylvie incontrano Colui che rimane, che si sente intoccabile dopo aver affermato che il Multiverso comincerebbe a collassare se i due Loki lo uccidessero. Tuttavia Sylvie uccide ugualmente la variante di Kang il Conquistatore, distruggendo così il flusso del Multiverso che aveva creato e creando un caos ancora tutto da esplorare (ad esempio nell’ultima scena viene svelato che Loki è adesso piombato in una nuova realtà). Kevin Feige stesso ha confermato che gli eventi di Doctor Strange 2 sono direttamente legati alla fine di Loki, il che implica che la morte di Colui che rimane potrebbe effettivamente aver maledetto il Multiverso, cosa che potrebbe direttamente a Secret Wars. Staremo a vedere in che direzione andrà la seconda stagione di Loki, le cui riprese inizieranno molto presto.
  • Kang il Conquistatore: Anche se finora è stato rivelato pochissimo sulla prossima minaccia da livello Avengers nell’MCU, sembra molto probabile che avrà a che fare con Kang il Conquistatore, la cui variante Colui che rimane è stata recentemente interpretata da Jonathan Majors nel finale di Loki. Il villain ‘vero e proprio’, il Kang originale, farà la sua prima apparizione in Ant-Man and the Wasp: Quantumania, in uscita nel 2023, ma la scelta di Kang come personaggio da far debuttare nel MCU è intimamente connessa con la nozione di viaggio nel tempo e di Multiverso. Secondo molti fan, il villain potrebbe addirittura finire col prendere il posto del Dottor Destino nell’adattamento di Secret Wars: il cattivo dei Fantastici Quattro è infatti l’avversario principale del crossover a fumetti, ma i Marvel Studios sono famosi per cambiare molti dettagli delle storie originali nel portarle sul grande schermo.

Che cosa ne pensate? Ditecelo nella sezione dei commenti!

Fonte : Everyeye