Un Eroe, Asghar Farhadi nega tutte le accuse di plagio: “Non sono stato condannato”

Poco più di un mese fa, Asghar Farhadi era stato dichiarato colpevole per il plagio di Un Eroe, il suo ultimo film presentato ufficialmente al Festival di Cannes 2021 dove si era aggiudicato il Grand Prix Speciale della Giuria. A quanto pare, secondo quanto dichiarato dal regista, si trattava di notizie false, il processo è ancora in corso.

Incalzato dai giornalisti nel corso della conferenza stampa dell’edizione 2022 del Festival di Cannes, dove Farhadi siederà tra i membri della giuria del Concorso ufficiale, il regista iraniano ha respinto ogni genere di accusa e ha criticato le notizie errate dei giornalisti. Parlando per la prima volta in pubblico della questione, Farhadi ha ammesso di aver visto il documentario ma ha aggiunto: “Si può creare una storia o un film da uno stesso evento senza cadere nel plagio“.

Le informazioni errate sono state corrette“, ha risposto Farhadi. “Quello che c’è nel film ‘Un Eroe’ è diverso. Bisogna capire perché certi giornalisti diffondono informazioni errate. Quello che ho fatto in ‘Un eroe’ non è legato a quel workshop; si basa su un evento accaduto davvero di due anni prima. Un Eroe è un’interpretazione dell’evento. Il documentario è un altro approccio, non sono affatto la stessa cosa“.

Ci sarà una giuria che studierà il caso. Il giudice che sta decidendo ha detto che le due storie sono diverse. Ha deciso che c’era qualcosa di concreto, quindi si può convocare una giuria. Non so quando il caso sarà discusso. È un processo lungo. Si è creato un certo malumore. Il mio film non è basato sul documentario. È stato proposto di dividere i guadagni del film tra noi due! [Un investigatore giudiziario ha permesso a Masihzadeh di procedere con la sua azione legale contro Farhadi, ma la sua richiesta di risarcimento è stata respinta]. La questione sarà chiarita. Mi dispiace che si sia creato tanto malumore. Spero che le informazioni errate scritte dai giornalisti vengano corrette. Non sono stato condannato!“.

Su queste pagine potete recuperare la recensione di Un Eroe.

Fonte : Everyeye