Nella festa del Liverpool nello spogliatoio spunta Zakaria: ha la SLA, gesto meraviglioso di Salah

17 Maggio 2022

Nessuno si aspettava di vederlo ricomparire sulla sedia a rotelle nello spogliatoio di Wembley: Zakaria partecipa alla festa del Liverpool per la vittoria della FA Cup.

1 CONDIVISIONI

Con la vittoria ai rigori sul Chelsea di sabato scorso, il Liverpool ha messo in bacheca il secondo trofeo stagionale, la FA Cup, dopo aver già vinto la Carabao Cup a febbraio sempre in finale contro i Blues di Tuchel ed ancora ai rigori. Nella corsa ad un leggendario ‘quadruple’, restano adesso i bersagli più difficili, per condizioni oggettive e caratura degli avversari: la Premier League, dove i Reds possono solo sperare in un passo falso del Manchester City all’ultima giornata, vincendo nel contempo le proprie due partite residue (la prima stasera contro il Southampton); e la Champions League, dove affronteranno in finale il Real Madrid.

I festeggiamenti per il trionfo in Coppa d’Inghilterra hanno avuto un momento davvero toccante negli spogliatoi di Wembley, una scena inattesa che ha messo in mostra la grande umanità di Mohamed Salah, campione dentro e fuori dal campo. L’attaccante egiziano, anche quest’anno devastante in maglia Liverpool, ha infatti invitato ad unirsi a lui ed ai suoi compagni il suo ex compagno di Nazionale Moamen Zakaria, 34enne centrocampista costretto a ritirarsi nel 2020 quando gli è stata diagnosticata una rara forma di SLA, la malattia neurodegenerativa per cui ad oggi non esiste cura e che in Italia ha colpito e poi si è portati via calciatori come Stefano Borgonovo e Gianluca Signorini.

Zakaria è stato un top in Egitto, ha vinto campionati e coppe con l’Al-Ahly. La notizia della sua malattia è stata uno shock per tifosi e opinione pubblica egiziana e da quel momento è cominciata la battaglia del ragazzo per ancorarsi alla vita. Nessuno si aspettava di vederlo ricomparire sulla sedia a rotelle a Wembley con la FA Cup tra le mani, a partecipare ai canti dei giocatori del Liverpool euforici per la vittoria. Un momento speciale per l’ex Nazionale dei Faraoni, una scena che ha suscitato clamore e commozione in patria, e che è stata postata su Instagram dallo stesso Zakaria. Il centrocampista non è sceso in campo a Londra, eppure in quel sollevare la coppa c’è tanta voglia di vincere ancora.

Leggi anche

Salah tiene in ansia il Liverpool in vista della finale Champions: Klopp non vuole perderlo di nuovo

1 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage