I migliori barbecue da tavolo senza fumo per l’estate 2022

I barbecue da tavolo sono una soluzione perfetta per grigliare anche all’interno delle mura domestiche limitando in modo netto la produzione di fumo che abbassa notevolmente la qualità dell’aria, crea un cattivo odore persistente ed è anche poco indicato per la salute. Con una spesa contenuta è possibile portarsi a casa un piccolo elettrodomestico funzionante grazie a una batteria interna ricaricabile anche via usb oppure collegato in modo tradizionale alla presa di corrente.

A carbonella ed elettrico: le tipologie di barbecue da tavolo

Esistono sostanzialmente due tipi di barbecue da tavolo. Il primo è quello più prestante e anche più costoso: per cuocere gli alimenti utilizza la carbonella, ma allo stesso tempo presenta una forma semisferica pensata per catturare la maggior parte dei fumi e i cattivi odori in modo più efficiente. Questi prodotti sono pensati per unire il meglio dei due mondi, ovvero la cottura tradizionale e un basso impatto sull’aria negli ambienti chiusi.

Le alternative sono le classiche griglie elettriche, decisamente più pratiche e trasportabili ma con una controindicazione da non sottovalutare: per limitare la presenza del fumo e contemporaneamente cuocere al meglio carne, pesce, verdure o altro è necessario limitare l’uso di grassi.

Perché scegliere un barbecue da tavolo

Ci sono diversi motivi per i quali si può preferire un barbecue da tavolo come alternativa a quello classico da giardino o da balcone. Se si vuole cucinare una quantità ridotta di cibo, se si opera in condizioni di meteo avverso (per esempio, in caso di pioggia), se si ha poco tempo per preparare tutto l’occorrente per una grigliata classica, oppure se semplicemente si è privi di giardino o balcone dove poter lasciare libero sfogo al fumo sprigionato dalle classiche griglie.

Il principale vantaggio dei barbecue da tavolo compatti è quello di evitare che il grasso prodotto degli alimenti coli sulla fonte di calore sottostante, abbattendo la produzione di fumo che da un lato cambia il sapore del cibo stesso e dall’altro viene poi diffuso nell’ambiente inquinando o attaccandosi a muri, vestiti e oggetti. Non si può certo affermare che i fumi spariscano al 100 percento, ma di sicuro vengono drasticamente ridotti.

I barbecue da tavolo sono inoltre progettati per essere facilmente trasportabili all’interno delle varie stanze di casa oppure in viaggio e sono anche semplici da pulire evitando incrostazioni e residui poco salubri. In combinazione con un battery pack piuttosto capace o una power station, questi piccoli elettrodomestici possono infine essere anche portati in campeggio o aggiunti alla dotazione per picnic.

I migliori barbecue da tavolo

Abbiamo scelto sei modelli di barbecue da tavolo a rappresentare le due tipologie di questi dispositivi: tre più prestanti e costosi e tre più compatti ed economici. Naturalmente è consigliabile puntare sui primi si è grandi amanti della griglia, mentre i secondi vanno bene per un uso saltuario o per chi si sta avvicinando a questo tipo di cottura.

Per chi cerca invece prodotti da giardino per grigliare all’aperto ci sono la nostra selezione delle migliori griglie tech e il kit per il barbecue perfetto.

Fonte : Wired