Il medley di Laura Pausini apre la finale di Eurovision 2022: il video dell’esibizione

Eurovision Song Contest 2022

14 Maggio 2022

Laura Pausini ha aperto la finale di Eurovision 2022 con un medley delle sue canzoni più belle.

83 CONDIVISIONI

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Eurovision Song Contest 2022
ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI

La finale di Eurovision 2022 di sabato 14 maggio decreterà il successore dei Maneskin, vincitori lo scorso anno a Rotterdam. Oltre alle 25 esibizioni dei paesi finalisti, l’evento è anche l’occasione per ascoltare Laura Pausini, che dopo essersi esibita in coppia con Mika in occasione della seconda semifinale del 12 maggio, ha aperto la finale proponendo un medley dei suoi più grandi successi sul palco del PalaOlimpico.

Le canzoni cantate da Laura Pausini alla finale di Eurovision

Cinque le canzoni cantate dall’artista italiana, un medley che comprenderà “Benvenuto”, “Io Canto”, “La Solitudine”, “Le cose che vivi” e l’ultimo singolo “Scatola”. “Io canto” è stata accennata anche nella versione francese, così come alcuni passaggi de “La Solidutine” in inglese. Inoltre Laura Pausini nel corso della serata dovrebbe intonare a capella Nel Blu Dipinto di Blu per un omaggio speciale a Domenico Modugno. Tutta l’esibizione è stata accompagnata dalle coreografie degli Urban Theory.

Laura Pausini protagonista a Eurovision

Laura Pausini è protagonista di Eurovision 2022 insieme ad Alessandro Cattelan e Mika, conduttori sul palco insieme a lei. L’artista, senza dubbio la cantante più popolare al mondo, si è misurata con la conduzione in inglese di un evento di portata internazionale che ha confermato le sue qualità di donna di spettacolo, oltre che di cantante. Tra i momenti più chiacchierati di questa edizione di Eurovision uno in particolare la riguarda, quel “porca vacca” pronunciato nella parte conclusiva della prima semifinale. proprio mentre stava leggendo assieme a Mika e Alessandro Cattelan i paesi più votati che avrebbero avuto accesso all’evento conclusivo del 14 maggio. Un momento di ilarità che è diventato in pochi minuti meme sui social, contribuendo alla popolarità di un evento che mai come quest’anno ha riscosso enorme successo anche in Italia, raggiungendo picchi di ascolti assolutamente inattesi.

83 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage