“Leggere fiabe in pediatria”, il progetto di Roma Bpa per i bambini dell’Umberto I

Fiabe tradizionali da tutto il mondo, in dieci lingue diverse dall’italiano all’ucraino. E’ il progetto “Leggere ovunque” di Roma Bpa – Mamma Roma e i suoi figli minori insieme al Forum del Libro, inaugurato il 3 maggio nella clinica pediatrica del Policlinico Umberto I. 

I racconti sono stati riuniti in una vera e propria biblioteca digitale, idea alla quale la clinica ha aderito immediatamente.  Per accedere sarà sufficiente con un qualsiasi smartphone scaricare il QRcode ed entrare nel mondo delle fiabe scritte in tante lingue: italiano, ucraino, albanese, filippino, cinese, arabo, etiope, swahili, rumeno e bengalese. 

Leggere fiabe in pediatria

“Un’attenzione particolare che abbiamo voluto riservare ai più piccoli della città, soprattutto in un momento delicato come quello delle visite in ambulatorio” commenta Paolo Masini, presidente del Roma Best Practices Award . Un modo per far rasserenare i tanti piccoli pazienti, da ovunque provengano; la presenza delle fiabe in lingua ucraina rende il progetto ancora più necessario in questo momento” dichiara Paolo Masini, Presidente del Roma Best Practices Award Mamma Roma e i suoi Figli Migliori.  “Una iniziativa che abbiamo accolto con gioia – dichiara Fabrizio d’Alba, direttore generale del Policlinico Umberto I –  e che sottolinea ancor più la mission del nostro Policlinico”.

“Leggere Fiabe in Pediatria – aggiunge Maria Grazia Passeri, presidente dell’associazione Salvammame – rappresenta una nuova piccola sfide nell’accogliere ed aiutare bambini e famiglie in condizioni di necessità. Un lavoro costante, per supportare chi necessita di mezzi e cibo ma anche chi, in condizione di malattia e fragilità ha bisogno di preservare la capacità di immaginare e sognare. Un privilegio che solo le fiabe sanno regalare”.

Fiabe in pediatria sarà nei prossimi mesi esportato in altri ambulatori pediatrici delle strutture cittadine. Hanno aderito al progetto del Policlinico Roma Today, Leggo, Telesia e Acqua Claudia. “Leggere Fiabe in Pediatria” è risultato vincitore del Premio Romabpa che sostiene da 7 anni le buone pratiche romane e che vedrà la prossima edizione domenica 15 maggio alle ore 11 all’interno dello Spazio Rossellini.

Fonte : Roma Today