Zelensky:Mosca dimentica lezioni guerra

7.00
La Russia ha “dimenticato le lezioni della seconda guerra mondiale”. Lo ha detto il presidente ucraino Zelensky in un discorso notturno citato dalla Cnn, dopo le affermazioni del ministro degli Esteri russo Lavrov secondo cui Hitler aveva “sangue ebreo” e “i più ardenti antisemiti sono generalmente ebrei”.
“C’è scandalo in Israele su queste parole,ma nessuno sente obiezioni o scuse da Mosca.C’è silenzio (…). Il massimo diplomatico russo sta incolpando il popolo ebraico per i crimini nazisti.Senza parole”, ha concluso Zelensky.
Fonte : Televideo