La squadra è retrocessa, il tifoso da solo in trasferta sotto il diluvio: un vero atto d’amore

25 Marzo 2022

Nonostante le difficoltà di classifica della sua squadra, il tifoso non ha rinunciato alla trasferta e ha assistito all’ennesima sconfitta sotto un incessante diluvio: un vero e proprio atto d’amore.

25 CONDIVISIONI

Puoi cambiare tutto nella vita, ma non puoi cambiare né mamma né squadra di calcio. Una massima che accompagna gli appassionati del futbol e vede persone maturare una vera a propria fede per la loro squadra del cuore. Non conta il risultato, non contano i calciatori che vestiranno quella maglia e chi si alternerà alla guida della società ma c’è solo una cosa che non cambierà mai: l’amore per il proprio club.

Un sentimento che non è semplice da spiegare per chi non segue il calcio ma un buon esempio potrebbe essere quello che ha fatto un supporter della squadra brasiliana del Flamengo Piauì che è ultima nel campionato Piauiense con un solo punto ottenuto in dodici gare: Fransisco Malta, questo il nome del tifoso, non ha voluto rinunciare alla gara della squadra che ha sede nella città di Teresina e martedì scorso l’ha seguita in trasferta ad Altos per sostenerla.

Da solo sulla gradinata, sotto il diluvio, e senza nessuna protezione contro la pioggia, Francisco Malta ha continuato a sostenere il Flamengo Piauì e le immagini del suo atto di fede hanno fatto in poche ore il giro del mondo grazie ai social network.

Leggi anche

La straziante intervista di Zinchenko, sotto shock per la guerra in Ucraina: “Sto solo piangendo”

Il bilancio di undici sconfitte, con 33 goal subiti e soli 5 messi a segno, non hanno impedito a questo tifoso di mettersi in macchina e fare 50 km per tifare la sua squadra. Lo ha fatto da solo, senza nessuno compagno di viaggio. Il Flamengo Piauì ha ringraziato il fan attraverso il suo profilo di Instagram con diversi post a lui dedicati: “Senza tante parole, solo grazie al tifoso Fransisco Malta. Vero Rubronegro”.

Il tifoso ha voluto lanciare un messaggio di speranza a tutta la comunità del Flamengo Piauì in vista del prossimo campionato, quando il club rubronegro dovrà conquistare la promozione dopo un torneo disastroso come quello in corso.

La gara si è chiusa con il risultato di 7-1 a favore del squadra avversaria e i giocatori del Flamengo Piauì hanno minacciato di non giocare perché hanno accusato la dirigenza di aver pagato loro lo stipendio ma dopo la partita nessuno pensava ai calciatori perché tutti avevano occhi solo per Francisco Malta, un tifoso vero.

25 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage