Nuove aggiunte al cast di Tulsa King, la serie su Dwight Manfredi con Sylvester Stallone

La nuova serie tv di Taylor Sheridan vedrà anche la partecipazione di Max Casella (La fantastica signora Maisel)

Nuovi nomi fanno ingresso nel cast artistico della serie tv Tulsa King, ideata da Taylor Sheridan (Yellowstone). Oltre al protagonista, il divo hollywoodiano Sylvester Stallone (oggi anche star di Instagram con 14,8 milioni di follower), a infoltire il gruppo scritturato dalla Paramount+ arrivano anche Max Casella (La fantastica signora Maisel), Vincent Piazza (Boardwalk Empire), Jay Will e Domenick Lombardozzi (Rosewood).  Max Casella sarà Armand Truisi, un criminale molto ambizioso che opera per conto della famiglia Invernizzi; Vincent Piazza avrà il ruolo di Vince Antonacci, lo scagnozzo del vicecapo della famiglia Invernizzi, Charles Invernizzi, quest’ultimo interpretato da Domenick Lombardozzi. Infine Jay Will sarà Tyson, un bravo ragazzo che nasconde la sua vera indole sotto il suo aspetto da vero duro.

La trama della serie

Yellowstone 5, la stagione più lunga e divisa in due parti

Sylvester Stallone veste i panni di Dwight “Il Generale” Manfredi, cioè un gangster che, dopo 25 anni di galera, si ritrova libero ma esiliato dal suo boss a gestire un negozio a Tulsa, in Oklahoma. Una volta accortosi che la sua famiglia mafiosa non ha a cuore i suoi interessi, Dwight decide di formare un nuovo gruppo improbabile di persone, per costituire un nuovo impero criminale, in un posto che per lui somiglia a un altro mondo.

Ricordiamo che la serie inizialmente si sarebbe dovuta chiamare Kansas City, ma a febbraio scorso la Paramount+ ha annunciato di avere scelto di modificare il titolo in Tulsa King. Le riprese sono iniziate a marzo e il debutto sul piccolo schermo è previsto per l’autunno, anche se non è stata ancora rilasciata una data specifica.

La prima serie tv per Sylvester Stallone

%s Foto rimanenti

Fonte : Sky Tg24