Twitch, via libera ai contenuti espliciti: in arrivo sezione a luci rosse

Twitch, Jeff Bezos apre ai contenuti a luci rosse: presto fuori un tag dedicato

Twitch apre ai contenuti per adulti. Secondo le indiscrezioni dello youtuber Zach Bussey, la piattaforma di Amazon starebbe valutando la possibilità di inserire un tag che offra maggiori libertà ai creator di trasmettere contenuti a luci rosse.

Twitch, già da tempo, permette di inserire un tag che indica una trasmissione pensata per un pubblico maturo, ma restano comunque forti limiti sul genere di contenuti che è possibile proporre. Il nuovo tag invece aprirebbe la strada a dirette che oggi provocherebbero la sospensione del canale, pur mantenendosi entro certi limiti che non valichino il confine del “troppo esplicito”.

Twitch a luci rosse, cosa possiamo aspettarci?

Teniamo a precisare prima di tutto che si tratta ancora di un’indiscrezione: in ogni caso, Bussey è molto preciso nello spiegare in cosa consisterebbe questa nuova politica. Dovrebbe esserci una categoria a parte, denominata “After Dark”, che resterebbe ancora fortemente regolata da molte delle attuali norme di Twitch riguardo ad eventuali contenuti espliciti.

Il tutto, comunque, non ha ricevuto né conferme né smentite, ma Twitch sta già valutando l’applicazione della cosa e attende il feedback degli utenti. I canali con questo genere di contenuti sarebbero meno rilevabili dagli iscritti alla piattaforma al fine di preservare le fasce d’età più sensibili, aspetto presumibilmente anche questo al vaglio di tutte le considerazioni del caso, specie con i diretti interessati.

Leggi anche:

La Stampa, denuncia dai russi: “Vogliono uccidere il presidente Putin”

Ucraina, “fine guerra entro il 9 maggio”: il messaggio ai soldati russi

Chi è Luciana Coluccello, la giovane inviata freelance sul fronte in Ucraina

Guerra, al via su RaiNews24 il primo tg in lingua ucraina

Orsini polemico a PiazzaPulita: “Le mie analisi disturbano i potenti”

Caso Orsini, Grasso contro Bianca Berlinguer: “Cartabianca è un circo”

Guerra, l’Ucraina invoca i media globali: le regole per scrivere del conflitto

Cartabianca, a Orsini 2mila euro a puntata: si scatena l’ira del Pd

Rai, stop a contratto Cartabianca-Orsini. Berlinguer: “Grave, non condivido”

Fonte : Affari Italiani