Sciopero per il clima, “decine di migliaia in piazza”

Sono tornati a riempire le piazze di tutta Italia con bandiere, slogan e cartelli per la giustizia climatica e la pace. I giovani attivisti del movimento Fridays for Future si sono dati appuntamento in oltre 70 città, da Alessandria a Catania, passando per Milano, Roma, Napoli.

Ancora una volta siamo decine di migliaia a scendere per le strade d’Italia. I nemici della transizione ecologica hanno provato a fare passare la crisi climatica in secondo piano sfruttando la guerra in Ucraina. Ma le persone hanno capito che si tratta di un inganno, queste due crisi hanno la medesima causa e la medesima soluzione: fermare la nostra dipendenza tossica dai combustibili fossili e far pagare i costi di questa transizione a chi ci ha condotto in questa situazione per i propri profitti, le grandi aziende inquinanti”, dice Filippo Sotgiu, uno dei portavoce nazionali dei Fridays For Future.

Manifestano in “1.500 a Padova, 5.000 a Brescia, 1.500 a Bologna, 10mila a Torino, 5mila a Milano e Napoli, 20mila a Roma”: questi i numeri secondo quanto riferisce il movimento.

Fonte : Adn Kronos