Alessandro, il bambino nato nel traffico della Pontina

Stava guidando l’auto per accompagnare Isabella in ospedale, quando alla compagna le si sono rotte le acque. Così ha accostato l’auto, divincolandosi dal traffico della Pontina, per iniziare il parto. Daniele, il futuro papà, ha attirato l’attenzione degli agenti del commissariato Spinaceto in zona per pattugliare la strada.

Con l’aiuto dei poliziotti, Isabella ha potuto partorire in sicurezza dando alla luce il piccolo Alessandro. La famiglia, con il piccolo neonato, sono stati così scortati in ospedale a sirene spiegate e con la strada aperta da tutte le pattuglie di zona della polizia. Mamma e figlio stanno bene. “Benvenuto Alessandro ed ancora auguri ai neo genitori”, ha commentato la questura di Roma con un post sui social.   

Fonte : Roma Today