I leader Ue approvano il piano per la Difesa (e l’esercito) comune

La “cosa più importante” per fermare Vladimir Putin “è l’unità dell’Occidente”. È il messaggio che il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha voluto sottolineare al suo arrivo al Vertice Ue, che è avvenuto a Summit iniziato e con tre ore di ritardo rispetto ai tempi inizialmente previsti. “La cosa più importante è di essere uniti nell’Occidente. E non è un eufemismo, intendo letteralmente”, ha detto in una dichiarazione alla stampa al suo ingresso, accompagnato dal presidente del Consiglio europeo, Charles Michel.

“Fin dall’inizio Putin ha provato a dividere la Nato”, e a dimostrare “che la democrazia non può funzionare” nel 21esimo secolo, mente “le autocrazie sono più efficaci”, ha detto, per poi ribadire che l’unità tra “i grandi paesi democratici”, è la cosa “la cosa più importante che possiamo fare per fermare quest’uomo che crediamo abbia commesso crimini di guerra”, ha concluso.

Fonte : Today