Amb.russo:preoccupa invio armi italiane

12.00
“Prima finisce la guerra meglio è. Sono in corso trattative con l’Ucraina, speriamo in esiti positivi”. Così l’ambasciatore russo in Italia Razov, che ha presentato un esposto contro La Stampa.
“Lavoro qui da 8 anni e abbiamo fatto di tutto per costruire ponti,ora è stato tutto rivoltato”.”Preoccupa che armi taliane saranno usate per uccidere cittadini russi”,aggiunge. “Nessuna minaccia nucleare”,da Mosca, ma ipotizzati scenari se minacciata sicurezza russa.
Torna sull’aiuto in pandemia: “Abbiamo teso una mano, ma qualcuno l’ha morsa”.
Fonte : Televideo