Spider-Man, Bruce Campbell ironizza su No Way Home: “Io ero in quelli belli”

Bruce Campbell, attore feticcio di Sam Raimi, celebre per aver interpretato Ash Williams nella saga de La Casa al cinema e poi sul piccolo schermo, ha partecipato a un panel di 45 minuti organizzato al Fandemic Tour di Atlanta e qui ha potuto rispondere alle domande di alcuni fan. Qui gli hanno chiesto se avesse visto l’ultimo film di Spider-Man.

Campbell ha quindi risposto con la sua consueta ironia: “Il recente Spider-Man, c’è stato un nuovo film di Spider-Man? Non lo so, ero in quelli buoni. Non saprei“, ha detto un Campbell stuzzicante prima di fare un “rapido riassunto” dei suoi camei “cruciali” nella trilogia di Raimi su Spider-Man.

Nel primo Spider-Man, ho quello che chiamano un cameo. Un piccolo ruolo. Ma signore, è un ruolo cruciale“, ha detto un Campbell non troppo serio del suo cameo come annunciatore del ring che introduce drammaticamente l’esordiente wrestler “Il ragno umano” come “lo stupefacente Spider-Man” in Spider-Man del 2002.

Se il mio personaggio non fosse stato in quel film, questo franchise da un miliardo di dollari si chiamerebbe ‘Il ragno umano‘. Sì, oh sì, non mi piace tessere le mie stesse lodi, ma è così. Un enorme successo“, ha continuato a scherzare Campbell. In Spider-Man 2 del 2004, “Spider-Man cerca di entrare in un teatro per vedere Mary Jane [Kirsten Dunst], la sua ragazza, in uno spettacolo, il suo primo spettacolo a Broadway. Apparentemente un altro cameo, un altro ruolo usa e getta. No, fondamentale! Non lo faccio entrare nel teatro perché rovina l’illusione. Sono l’unico personaggio che abbia mai sconfitto l’Uomo Ragno, nessuna bugia. Un enorme successo“.

Passando quindi a Spider-Man 3, ha proseguito: “Sono il maître francese. Certo, solo un altro cameo. ‘Solo un altro cameo'”, ha deriso Campbell, “nossignore! Spider-Man viene da me, il maître, per farsi aiutare a fare la proposta a Mary Jane. Quanti supereroi conosci che vanno da dei mortali a chiedere aiuto? Ho aiutato l’Uomo Ragno? No, è stato un po’ stronzo con me nei primi due film, quindi no“.

Campbell ha continuato: “Amo Tobey Maguire. Sono apparso nel primo e lui mi fa: ‘Oh, sei un amico di Sam? Ciao! Come stai? Nel secondo fa: ‘Sei tornato? Nel terzo, arriva sul set, ‘Immagino che non possiamo fare uno Spider-Man senza Bruce Campbell! E io: ‘Cominci a farti un’idea, teppista!‘”.

Sappiamo che Bruce Campbell apparirà in Doctor Strange 2, diretto sempre dall’amico Raimi, per un altro cameo… pardon, ruolo cruciale! Intanto, ecco un nuovo concept art con i tre SpiderMan riuniti!

Fonte : Everyeye