Guerra Ucraina Russia, le news di oggi in diretta

Le news di oggi in diretta sulla guerra tra Ucraina e Russia. Nel giorno 30 di conflitto, ad un mese esatto dall’invasione russa, si continua a combattere a Izyum e a Kharkiv, mentre Irpin è quasi completamente liberata. Kiev denuncia l’utilizzo di bombe al fosforo sulla regione di Lugansk: “Ci sono morti”.

Ieri vertici Nato e G7 e Consiglio europeo, Biden: “La Nato risponderà all’uso di armi chimiche da parte di Putin”, Zelensky chiede armi. Draghi: “Disponibili a inasprire le sanzioni contro la Russia”

Onu approva risoluzione che incolpa la Russia per la crisi umanitaria in Ucraina e sollecita un cessate il fuoco immediato, Cina si astiene. Farnesina agli italiani: “Non andate a combattere in Ucraina”. Viminale, il punto sui profughi: 67.885 finora in Italia.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Guerra in Ucraina
ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI

22 minuti fa

Cosa hanno deciso i Paesi Nato e quali sono i 4 scenari che potrebbero cambiare la guerra in Ucraina

Ieri è stato un giorno di incontri decisivi a Bruxelles, dove si è svolto il vertice straordinario della Nato e a seguire sono stati convocati anche il G7 e il Consiglio europeo, a cui partecipano anche il presidente americano Biden e il presidente ucraino Zelensky. In un’intervista a Fanpage.it Ettore Greco, vicepresidente vicario e responsabile del programma “Multilateralimo e governance globale” dello IAI, spiega cosa è stato deciso al vertice straordinario della Nato e quali sono i quattro scenari che potrebbero cambiare il quadro della guerra in Ucraina.

51 minuti fa

Ucraina, la guerra in diretta: le notizie di oggi 25 marzo 2022

A un mese esatto dall’inizio dell’invasione russa, Bruxelles ieri ha ospitato i vertici di Nato, G7 e Consiglio europeo, ai quali ha partecipato anche il presidente Usa Biden: “Risponderemo a Mosca, in caso di utilizzo di armi chimiche” ha assicurato il numero uno della Casa Bianca. Zelensky denuncia: “Usate bombe al fosforo”.

G7 pronti ad adozione ulteriori sanzioni contro Mosca. Onu approva risoluzione che incolpa la Russia per la crisi umanitaria in Ucraina e sollecita un cessate il fuoco immediato, Cina si astiene. Draghi: “La richiesta di pagare il gas in rubli è una violazione contrattuale”

L’esercito russo continua a colpire le città ucraine. Attacchi a Izyum e anche su Kharkiv, colpita con missili da crociera Kalibr lanciati dal Mar Nero. Distrutte navi russe nel porto di Berdyansk. Tornano a suonare le sirene anti-aereo a Odessa. Kiev denuncia: “Bombe al fosforo su regione Lugansk, ci sono morti”.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage