Volontariato, al via a Roma la settima edizione di Good Deeds Day

AGI – Il 25, 26, 27 marzo e il 2 e 3 aprile torna finalmente “in presenza” Insieme per il Bene Comune – Good Deeds Day, la grande festa del Volontariato di Roma e provincia, promossa dal CSV del Lazio e giunta quest’anno alla sua settima edizione. Un evento con cui i volontari promuovono e condividono il proprio agire per il Bene Comune: solidarietà e senso civico, un impegno quotidiano per la cura e il benessere di tutta la comunità messo in campo da un Volontariato quanto mai vitale e diffuso, se si pensa che nel territorio sono più di 2500 le associazioni in cui opera chi fa azione volontaria.

Come ogni anno, informa una nota, il Good Deeds Day si svolge in collaborazione con la Fun Race, la Stracittadina della Capitale (27 marzo), a sua volta collegata alla Maratona di Roma, organizzata da Infront, Corriere dello Sport-Stadio e Italia Marathon Club.

Le giornate del 25, 26, 27 marzo sono realizzate con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Sociali e alla Salute del Comune di Roma. Il 2 aprile sarà dedicato a “Tutta mia la citta’-Roma cura Roma”, l’iniziativa promossa dal Comune e di cui il Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio è partner con il Good Deeds Day. Nelle cinque giornate i volontari incontreranno i cittadini, che potranno partecipare alle iniziative organizzate da associazioni, gruppi spontanei, comitati e istituzioni a livello locale.

© Good Deeds Day

Dare una mano alle persone più fragili, valorizzare un luogo per farne uno spazio di educazione e socializzazione dei più giovani, pulire un’area pubblica insieme ai migranti anche come occasione di integrazione, fare una camminata per le vie della Capitale a sostegno della popolazione colpita dalla guerra in Ucraina: sono alcune delle attività messe in campo dal Volontariato a cui si potra’ dedicare anche solo una piccola porzione del proprio tempo e della propria attenzione.

In particolare, il 27 marzo, giorno della Stracittadina, al Circo Massimo, punto di arrivo della Fun Race, corridori e famiglie saranno accolti dai volontari con laboratori, visite gratuite per la prevenzione sanitaria, animazione per grandi e bambini. Un modo utile e divertente per conoscere le finalita’ di tante associazioni. Il 2 aprile, nell’ambito di “Tutta mia e’ la citta’-Roma cura Roma” la manifestazione sarà dedicata soprattutto alla pulizia delle aree verdi e alla valorizzazione di alcune zone come luoghi di cultura e relazione.

Mentre il 3 aprile, il Good Deeds Day si svolgerà in concomitanza con gli analoghi eventi in tutto il mondo. “Il Good Deeds Day mette in evidenza l’importanza che i volontari, organizzati e non, rivestono nel creare legami basati su quella collaborazione e quella condivisione di cui oggi abbiamo ancora un vitale bisogno, fuori e dentro le nostre citta’. E quello che sta accadendo ai confini dell’Ue ce lo dimostra. Il loro lavoro generoso, costante e continuo per il Bene Comune è molto prezioso e merita di essere celebrato e valorizzato”, commenta Paola Capoleva, presidente del Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio.

Come sempre, chi vuole correre la Stracittadina può iscriversi anche attraverso le associazioni che aderiscono al Good Deeds Day, fornendo così un piccolo contributo alle loro attivita’. Insieme per il Bene Comune – Good Deeds Day è una manifestazione di “attivazione sociale” nata in ambito internazionale e si svolge in 100 paesi del mondo. In Italia è promossa dal Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio. Negli anni, il Good Deeds Day Italia ha coinvolto decine di migliaia di persone e nelle edizioni del 2018 e 2109 ha ricevuto la Medaglia della Presidenza della Repubblica.

Fonte : Agi