Invasione Ucraina: una coppia trova rifugio a Gaza

Le altre notizie del giorno: in Vietnam arrestato un noto commentatore online; la Corea del Sud riapre ai russi, ma non per turismo; in Laos due villaggi chiedono risarcimenti per la costruzione di una diga; in India negato il rilascio di un giovane attivista; in Cina si cerca una seconda scatola nera dell’aereo precipitato nei giorni scorsi.

PALESTINA – UCRAINA

Una giovane coppia ha abbandonato l’Ucraina e si è rifugiata a Gaza: Viktoria Breij ha scelto la terra natale del marito, Ibrahim Saidam, per scappare dalla guerra dopo l’invasione russa. I due, sposati da due anni, si erano conosciuti a Kyiv quando erano studenti di farmacia lei e medicina lui, originario di Bureij, un campo profughi nella Striscia di Gaza.

RUSSIA – BIELORUSSIA

Per attirare i bielorussi a unirsi ai combattimenti in Ucraina, i russi stanno proponendo vari incentivi oltre ai soldi, tra cui l’istruzione militare gratuita. I membri dei servizi russi si rivolgono direttamente ai soldati bielorussi, proponendo di entrare nell’esercito russo con uno stipendio di 1.000-1.500 dollari al mese, che per il momento non appaiono molto motivati a gettarsi nei combattimenti.

COREA DEL SUD – RUSSIA

La Corea del sud ripristinerà dal primo aprile l’ingresso nel Paese senza visto per i russi, limitato nell’aprile 2020 a causa del Covid. Sarà sufficiente registrarsi al sistema automatico di autorizzazione K-Eta (Korea Electronic Travel Authorization). Sono permessi i viaggi per studio, cure mediche e ragioni umanitarie, ma non per turismo.

KIRGHIZISTAN

A Biškek si sono tenuti contemporaneamente due manifestazioni, una a favore e una contro la guerra russa in Ucraina. Sono stati multati soltanto i partecipanti alla seconda, mentre nessuno si è assunto la responsabilità della prima.

LAOS

Gli abitanti di due villaggi nel nord del Laos saranno trasferiti per fare spazio alla costruzione di una diga a Luang Prabang (patrimonio Unesco) sul fiume Mekong e per questo chiedono un risarcimento maggiore di quello già concesso dalle autorità locali. Il progetto da 3 miliardi di dollari sarà realizzato da una compagnia vietnamita e una tailandese.

CINA

Le squadre di soccorso stanno cercando una seconda scatola nera dell’aereo della China Eastern Airlines schiantatosi con 132 passeggeri a bordo nel Guangxi, Cina meridionale. Ieri è stata trovata in buone condizioni una prima scatola nera che dovrebbe contenere le registrazioni della cabina di pilotaggio.

INDIA

Un tribunale indiano ha negato la libertà su cauzione a un attivista arrestato 18 mesi fa con l’accusa di aver istigato rivolte nella capitale Delhi. Umar Khalid è accusato di essere un “cospiratore chiave” negli scontri in cui sono morte 53 persone, per lo più musulmani, nel febbraio 2020. Khalid nega le accuse dicendo di aver preso parte a una protesta pacifica.

VIETNAM

Un tribunale del Vietnam ha condannato a cinque anni di prigione un noto commentatore di 51 anni, Le Van Dung, per aver “offeso l’onore e il prestigio del Partito comunista e dei leader statali”.  Prima del suo arresto a giugno Dung trasmetteva quotidianamente video sui propri canali social. Nonostante le aperture degli ultimi anni, i comunisti continua a controllare la società con la censura e la repressione degli attivisti.

Fonte : Asia