Megalopolis: Oscar Isaac abbandona il blockbuster di Francis Ford Coppola

Qualche tempo era stato comunicato che Francis Ford Coppola stava tenendo d’occhio (o aveva effettivamente contattato) alcune star per entrare a far parte del cast di Megalopolis, il suo nuovo e ambizioso progetto. Tra queste c’era anche Oscar Isaac, che però stando agli ultimi aggiornamenti, pare abbia rinunciato al ruolo di protagonista.

Lo rivela in esclusiva il sito showbiz411, il cui reporter scrive: “Ieri sera ho appreso che Oscar Isaac, di cui si è a lungo vociferato come protagonista di Megalopolis di Francis Ford Coppola, ha rinunciato a girare il film. Quindi la ricerca è in corso per trovare una nuova star dell’epopea da 120 milioni di dollari che il famoso regista vuole girare in autunno“.

La trama non è esattamente la più intuitiva del mondo e riassumerla in poche righe è un compito arduo, al punto che lo stesso Coppola, parlando con GQ, si è vagamente incartato nel tentativo di spiegarla al giornalista che lo stava intervistando: “Megalopolis? Oh, la trama è molto semplice. La premessa è, beh, in pratica … vorrei farti una domanda, prima di tutto: cosa ne sai del concetto di utopia?“.

Per Coppola, Megalopolis diventerà un classico per le nuove generazioni di cinefili, di quelli da riguardare almeno una volta l’anno, un po’ come La vita è meravigliosa di Frank Capra. Dalle varie informazioni messe insieme nel corso degli anni, comunque, si può azzardare che Megalopolis sarà una storia d’amore ma anche un’indagine filosofica sulla natura dell’uomo, si svolgerà in una New York intrisa di echi dell’antica Roma e la sua portata e ambizione richiederà un budget stimato di $120 milioni.

“So che, più Megalopolis sarà un progetto personale, più sarà difficile finanziarlo. Ma allo stesso tempo potrebbe guadagnare soldi più a lungo, perché per i prossimi cinquant’anni il pubblico tornerà a guardarlo chiedendosi: ma di cosa parla davvero Megalopolis? Cosa significa?”.

Fonte : Everyeye