Nato, Johnson: “Più armi all’Ucraina”

19.52
Il premier britannico Boris Johnson in un colloquio telefonico col presidente ucraino Volodomyr Zelensky si è impegnato a sostenerlo con “un incremento sostanziale” delle forniture delle “armi difensive letali” all’Ucraina.
Johnson ha fatto capire che domani farà pressione su tutti i colleghi del G7 e della Nato affinché si intensifichi l’ aiuto militare all’Ucraina. Il premier britannico è favorevole all’invio di migliaia di missili anticarro e di armi ad alto potenziale esplosivo all’Ucraina più che raddoppiando le forniture.
Fonte : Televideo