Heqet Therapeutics chiude un round di investimento di otto milioni

Heqet Therapeutics – una società con sede a Torino, spin-out del King’s College di Londra attivo nel campo della rigenerazione cardiaca  – annuncia la chiusura di un round di investimento di Serie A da 8 milioni di euro, guidato da Claris Ventures e 2Invest. Un impulso forte per il progetto di terapia a base di Rna per la rigenerazione cardiaca. Un problema enorme perché si calcola che ogni anno, nel mondo, vengono diagnosticati oltre 17 milioni di nuovi casi di insufficienza cardiaca, in gran parte dovuta al danneggiamento del tessuto cardiaco causato da infarto del miocardio. Questa patologia è dovuta alla perdita di milioni di cellule contrattili (i cardiomiociti), che il cuore umano adulto rigenera solo in minima parte.

Nonostante i notevoli progressi nel trattamento della cardiopatia ischemica e nell’assistenza a pazienti con insufficienza cardiaca, la prognosi rimane sfavorevole.

Heqet Therapeutics nasce dalle promettenti ricerche del Prof. Mauro Giacca sulla rigenerazione dei cardiomiociti che ha avviato presso l’International Center for Genetic Engineering and Biotechnology (Icgeb) a Trieste, in Italia, prima di trasferirsi al King’s College di Londra. I capitali raccolti verranno utilizzati per completare il lavoro preclinico e far avanzare la terapia a base di Rna verso le sperimentazioni cliniche.

Fonte : Repubblica