Sostenibilità: 10mila alberi nel 2022, l’impegno di M-Cube

M-Cube, azienda attiva nelle soluzioni di In-Store Digital Engagement, rafforza il proprio impegno per la sostenibilità ambientale per uno sviluppo consapevole e annuncia che entro il 2022 verranno piantati almeno 10 mila alberi in Europa: sono già più di 1700 gli alberi piantumati dall’inizio dell’anno. Un’iniziativa che verrà realizzata in collaborazione con Reforest’Action, società francese specializzata in crowdplanting, che dal 2010 ha sostenuto la piantumazione di oltre 20 milioni di alberi in 40 paesi, attraverso l’impegno di 3.000 aziende e 300.000 cittadini.

“Ogni giorno ci impegniamo a garantire il meglio per la nostra comunità e, in quest’ottica, crediamo che la cura e la tutela dell’ambiente siano fondamentali per il nostro benessere e per quello delle generazioni future. La salvaguardia delle foreste è vitale per il pianeta ma siccità, tempeste, incendi distruggono ogni anno migliaia di ettari di bosco, con forti ripercussioni sull’ambiente. Gli alberi proteggono il suolo dall’erosione, arricchiscono la biodiversità, assorbono anidride carbonica rilasciando ossigeno ed eliminano inquinanti nell’aria, come anidride solforosa, ossidi di azoto e ozono. Piantare alberi in tutta Europa è solo il primo passo di un sustainability project a lungo termine, che vuole portare M-Cube al raggiungimento del nostro grande obiettivo: un’azienda a zero emissioni di carbonio” afferma Manlio Romanelli, Presidente di M-Cube.

M-Cube, dall’inizio del 2022, è impegnata a piantare un albero per ogni nuova subscription di servizi audio, video, interattivi e omnicanale: l’obiettivo è 10 mila alberi in Europa. Un target che l’azienda punta a raggiungere entro la fine dell’anno, con l’impegno e l’ambizione di fare il possibile per superarlo.

Fonte : Adn Kronos