Venezia, trovata morta in casa dopo l’allarme del padre: Claudia Bernardi era deceduta da 2 settimane

22 Marzo 2022

Claudia Bernarrdi era morta da 2 settimane secondo l’esame autoptico effettuato sul cadavere. L’ex modella di 53 anni è stata trovata senza vita nella sua abitazione di Venezia nella giornata di giovedì scorso. Si indaga sulle dinamiche dei fatti.

425 CONDIVISIONI

Era morta da  2 settimane Claudia Bernardi secondo quanto evidenziano i risultati dell’autopsia eseguita sul cadavere dell’ex modella veneziana. Non vi sono segni di lesioni che possano far pensare a una morte violenta. Per capire cosa sia accaduto al numero 3105 del sestiere di San Marco, però, bisognerà attendere gli esami tossicologici che arriveranno tra alcune settimane. Il cadavere della 53enne era stato rinvenuto giovedì scorso all’interno dell’appartamento. A dare l’allarme il padre, che la cercava inutilmente ormai da giorni.

Secondo le prime informazioni, la donna potrebbe aver assunto un cocktail letale di farmaci e metadone. All’interno dell’appartamento veneziano della 53enne, infatti, sono state rivenute alcune confezione dei suddetti farmaci ormai vuote. Sotto sequestro anche il cellulare della vittima, per capire se poco prima di morire avesse sentito o meno qualcuno. Per il momento restano oscure le cause della morte: gli inquirenti non escludono alcuna pista.

Gli unici dettagli che possono permettere di comprendere cosa sia accaduto all’ex modella veneziana sono contenuti nei dispositivi elettronici e negli accertamenti tossicologici che sono stati disposti. Il decesso sarebbe avvenuto almeno 2 settimane prima del ritrovamento. A rinvenire il corpo dopo l’allarme lanciato dal padre sono stati i vigili del fuoco che hanno sfondato la porta su ordine dei carabinieri. Le forze dell’ordine hanno iniziato ad interrogare anche amici e parenti alla ricerca di informazioni che possano delineare con precisione quanto avvenuto alla 53enne. Claudia Bernardi era in cura al Serd per liberarsi dalla tossicodipendenza.

Leggi anche

Operai sulle impalcature notano cadavere dalla finestra, due sorelle trovate morte in casa a Venezia

Le droghe erano state un problema anche per l’uomo con il quale l’ex modella aveva intrattenuto un lungo legame sentimentale. Secondo gli amici di Claudia, ascoltati in queste ore dalle forze dell’ordine, quella relazione non sarebbe mai finita. I due infatti avrebbero continuato a mantenere il rapporto in un tira e molla continuo

425 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage