Meta, Zuckerberg unifica le sue soluzioni pubblicitarie: nasce Meta Advantage

Facebook, Meta racchiude in un unica piattaforma le proprie soluzioni pubblicitarie

Meta riunisce le proprie soluzioni pubblicitarie in un’unica “suite”. Meta, il nuovo nome della creatura di Mark Zuckerberg, ha deciso di riunire le sue soluzioni pubblicitarie automatizzate all’interno di un’unica suite. Si chiamerà Meta Advantage e ospiterà tutti gli attuali strumenti di pubblicità automatizzata della società, tra cui lookalike expansion, automated app ads e automatic placements, oltre a quelli attualmente in cantiere. Come scrive Engage.it, questi prodotti sfruttano le tecnologie di machine learning per ridurre il lavoro manuale, promettendo efficacia a costi più contenuti.

La suite è stata annunciata oggi tramite un blog post ufficiale e, secondo quanto scrive Goksu Nebol-Perlman, VP of product marketing per ads e business products di Meta, è stata disegnata con l’obiettivo di rendere facile per i brand trovare, usare e trarre valore dall’offerta pubblicitaria automatizzata di Meta.

I prodotti contenuti all’interno della suite saranno divisi in due categorie: soluzioni che aiutano gli inserzionisti a potenziare uno specifico aspetto del setup manuale delle campagne (etichettate come “Advantage”) e strumenti che consentono di automatizzare l’intero setup o flusso operativo delle campagne (etichettate come “Advantage+”).

Tra i prodotti del primo gruppo ricadono Lookalike Expansion (ora “Advantage Lookalikes”) e Detailed Targeting Expansion (ora “Advantage Detailed Targeting”). Tra quelli del secondo gruppo ci sono invece Advantage+ App Campaigns (ex Automated App Ads), Advantage+ Placements (ex Automatic Placements) e Advantage+ Creative (ex Dynamic Experiences). A questi ultimi si aggiungerà entro fine anno un ulteriore prodotto che si chiamerà Advantage+ Shopping Campaigns (attualmente in fase beta con il nome di “Automated Shopping Ads”).

Fonte : Affari Italiani