Vasco Rossi e Marracash annunciano un singolo insieme: La pioggia alla domenica

A quattro mesi dall’uscita dell’album Siamo qui e della omonima hit, a meno di due mesi dalla partenza del Tour il 20 maggio con il mega evento di Trento con 120mila persone che apre la stagione dei concerti in Italia, ecco una inaspettata sorpresa: da venerdì  25 marzo fuori dappertutto il super singolo di primavera di Vasco intitolato La Pioggia alla Domenica con Marracash, i cui proventi saranno devoluti a Save the ChildrenPre-save: https://vascorossi.lnk.to/lpad).

Vasco Rossi, da Albachiara a Rewind: le sue canzoni indimenticabili

Ecco il commento dei due artisti.

“Mi piace Marracash  –scrive Vasco sui suoi social– è nato ai tempi del rap ma ha la penna del cantautore. Quando mi ha chiesto di campionare Gli Angeli per un brano del suo nuovo album, ho trovato molto interessante il suo lavoro e da lì è nata l’idea di affidargli “La pioggia alla domenica”. Ne è venuta fuori una autentica contaminazione con un senso artistico: Marra  ha centrato perfettamente lo spirito ironico e frustrato della canzone, con un suo testo originale e coerente”.

Dal canto suo Marracash scrive: “Ho sempre ritenuto Vasco uno dei più grandi poeti del ‘900, uno che ha insegnato a tutti a scrivere canzoni tridimensionali e per questo è il mio personale autore preferito di sempre”.

I due artisti hanno deciso di devolvere i proventi del singolo a Save the Children, l’Organizzazione che da oltre 100 anni lotta per salvare le bambine e i bambini a rischio e garantire loro un futuro, a favore dei bambini coinvolti nella guerra in Ucraina. Save the Children, che opera nel paese dal 2014, sta distribuendo aiuti ai bambini tuttora intrappolati nel Paese e che stanno rischiando la loro vita, e sta  supportando coloro che sono fuggiti nei paesi limitrofi e che hanno bisogno di protezione e di beni di prima necessità.

20 maggio – Trento (Trentino Musica Arena)

24 maggio – Milano (Ippodromo Milano Trenno)

28 maggio – Imola (Autodromo Enzo e Dino Ferrari)
3 giugno – Firenze (Visarno Arena)
7 giugno – Napoli (Stadio Diego Armando Maradona)
11 e 12 giugno – Roma (Circo Massimo)
17 giugno – Messina (Stadio San Filippo)
22 giugno – Bari (Stadio San Nicola)
26 giugno – Ancona (Stadio del Conero)
30 giugno – Torino (Stadio Olimpico)

Fonte : Sky Tg24