Le condizioni di Colbrelli dopo il malore: “Perdita di conoscenza, convulsioni e arresto cardiaco”

21 Marzo 2022

Sonny Colbrelli è stato trasportato all’ospedale di Girona dopo il malore avvertito al termine della prima tappa del Giro di Catalogna. Le condizioni del ciclista bresciano: “Convulsioni e perdita di conoscenza”.

807 CONDIVISIONI

Sonny Colbrelli è crollato dopo aver tagliato il traguardo al secondo posto nella prima tappa del Giro di Catalogna. Il ciclista di Desenzano sul Garda ha avvertito un malore proprio al termine della corsa. La macchina dei sanitari è stata però prontissima sottoponendolo a massaggio cardiaco prima della corsa in ospedale. Tanta paura per tutti i presenti e per coloro i quali hanno assistito dalla tv all’immagine di quel lenzuolo bianco alzato attorno a Colbrelli in segno di rispetto mentre i sanitari cercavano di rianimarlo dopo quel bruttissimo malore. Aveva perso i sensi.

Il ciclista è tornato cosciente poco dopo, prima che venisse poi caricato in ambulanza per essere trasportato all’ospedale ‘Josep Trueta’ di Girona. Il campione europeo della Bahrain Victorious è costantemente monitorato dopo il brutto spavento di questo pomeriggio. Colbrelli aveva rinunciato alla Parigi-Nizza e alla Milano-Sanremo per una bronchite che gli ha provocato catarro e ne ha reso difficoltosa la respirazione. Prima di iniziare il Giro di Catalogna era però carica anche se ancora non certissimo delle proprie condizioni: “Non sono del tutto sicuro”.

A questo punto saranno fatti tutti gli accertamenti del caso per capire se ci fosse correlazione fra la sua bronchite e il malore che questo pomeriggio ha spaventato tutti i presenti a questa prima tappa catalana. In serata il primo bollettino medico che fa luce sulle sue condizioni e su cosa sia successo in quei drammatici minuti successivi all’arrivo al traguardo: “Dopo 100 metri dal traguardo ha subito una perdita di coscienza e convulsioni con conseguente arresto cardiaco – si legge nella nota diramata dallo staff sanitario – È stato subito assistito dall’équipe medica che ha eseguito la rianimazione cardiopolmonare con l’utilizzo di un defibrillatore, ristabilendo la sua condizione. Il ciclista è stato quindi stabilizzato e poi portato con l’ambulanza medica all’ospedale Josep Trueta di Girona”.

807 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage