I Love You Baby, è uscito il nuovo singolo di Jovanotti

A poco più di tre mesi dal debutto di Jova Beach Party 2022, Jovanotti torna a sorpresa in streaming e radio con un nuovo singolo. Si chiama I Love You Baby ed è prodotto in compagnia di Sixpm

L’arrivo della primavera ha un sapore ancora più vivace per Jovanotti che la mattina di lunedì 21 marzo ha regalato ai fan italiani un nuovo singolo, già disponibile in streaming e in alta rotazione radiofonica. Si intitola I Love You Baby e a fare coppia con il mito del cantautorato italiano c’è anche Andrea Ferrara, il producer Sixpm sempre più noto sulla scena musicale odierna. Il nuovo singolo di Jovanotti fa parte, accanto a Il Boom, La Primavera, Un Amore Come Il Nostro, Tra Me e Te e Border Jam delle hit che il cantautore romano suonerà nei tanto attesi live del Jova Beach Party 2022, in partenza tra poco più di tre mesi.

I Love You Baby è il nuovo singolo di Jovanotti

Jovanotti, prima Il Boom e poi il Jova Beach Party 2022

I Love You Baby non è solo il titolo del nuovo singolo di Jovanotti – in streaming e radio da lunedì 21 marzo 2022 – ma anche una nuova puntata del racconto in musica che dopo i brani Il Boom, La Primavera, Un Amore Come Il Nostro, Tra Me e Te e Border Jam, si presuppone di avvicinare sempre più i fan alla tanto attesa uscita del Disco del Sole e del nuovo Jova Beach Party che terrà compagnia a tutti i fan italiani durante l’estate in arrivo. I Love You Baby è una serenata rock’ n’ roll, durante la quale il Jova da il meglio di sé in un brano romantico ma tutto da ballare, pensato apposta – ma soprattutto anche grazie alla base di Sixpm – per far alzare il volume della radio quando passa la canzone. Scritto da Lorenzo Cherubini e prodotto da Andrea Ferrara, I Love You Baby è un mix perfetto di chitarre blues-rock e sonorità flamenco per un sound sempre imprevedibile, dai toni esotici e con contaminazioni anglofone, capace di far scatenare anche gli ascoltatori più scettici.

Jovanotti annuncia sui social il nuovo singolo

%s Foto rimanenti

Fonte : Sky Tg24