Tesori della Villa Borghese e il Pincio

Considerata uno dei polmoni verdi di Roma, Villa Borghese è il quarto parco pubblico più grande della città. La tenuta era già di proprietà dei Borghese nel 1580, sul sito della quale è stata identificata anche la posizione degli antichi giardini di Lucullo. La Villa fu ingrandita ad opera del cardinale Scipione Borghese, nipote di papa Paolo V, con l’intento di crearvi una “villa di delizie” e il più vasto giardino costruito a Roma dall’antichità.

Passeggiare al suo interno è come fare un viaggio nella storia del 1600 e respirare la vita che dovevano svolgere i ricchi signori dell’epoca. Dal Casino Borghese, che custodisce opere di straordinario valore, fino alla Terrazza del Pincio sarà un susseguirsi di angoli di rara bellezza!

Appuntamento ore 10.30 davanti al Casino Borghese in Piazzale del Museo Borghese fronte facciata principale: Cercare Bandiera Viola Roma Caput Tour. Durata Visita Guidata 2 ore circa (Passeggiata dal Casino Borghese alla Terrazza del Pincio passando attraverso i punti più caratteristici della villa compreso il Giardino del Lago). Costo visita guidata € 13.00 (adulti) € 5.00 (5-13 anni), € 2.00 noleggio auricolari (Obbligatori per tutti per il mantenimento delle distanze di sicurezza)

Prenotazione Obbligatoria scrivendo a info@romacaputour.it o inviando un sms allo 0039 333 4854287 specificando Titolo della visita, Nome, Cognome, Recapito telefonico, numero di persone, e-mail di riferimento.

Fonte : Roma Today