Granata lanciata in campo nel Clasico rosarino, l’esplosione e il fumo: sgomento allo stadio

21 Marzo 2022

Una granata è stata lanciata in campo prima del fischio d’inizio del match tra Rosario Central e Newell’s Old Boys.

0 CONDIVISIONI

La giornata numero 7 della Copa de la Liga Profesional 2022 in Argentina è stata completamente dedicata ai Clasicos. Il calendario prevedeva per il 20 marzo sfide del calibro di San Lorenzo -Huracán, Gimnasia-Estudiantes, Argentinos Juniors-Vélez, River Plate-Boca Juniors, Independiente-Racing e Rosario Central-Newell’s Old Boys. Insomma, programma poco esplosivo.

Proprio la stracittadina di Rosario è stata attenzionata dalle cronache, non solo sportive, per un episodio che ha caratterizzato i minuti precedenti al fischio d’inizio: l’accoglienza da parte del Gigante de Arroyito è stata incredibile, come sempre, ma ad un certo punto la situazione è diventata preoccupante per l’arbitro Pablo Echavarría.

In una delle due aree di rigore si è sentita prima un’esplosione e poi si è alzata una enorme nuvola di fumo grigio: sul terreno di gioco è stata lanciata una granata che è esplosa poco dopo che le due squadre sono entrate sul terreno di gioco e il direttore di gara si è avvicinato per parlare con un impiegato del club Canalla per capire la situazione del campo in quella zona e se vi fossero altri detriti o oggetti prima di fischiare l’inizio.

Leggi anche

Salernitana-Milan dove vederla in TV su Sky o DAZN: formazioni, orario e streaming

Nel video pubblicato dal Newell’s si può notare la grande onda d’urto dopo l’esplosione e i segni che rimasti sul manto erboso: per fortuna il tutto è avvenuto quando nessun giocatore era in quella zona del campo e non ci sono stati problemi dopo il lancio.

Il NOB ha battuto a domicilio il Central per 1-0 tornando alla vittoria nel Clasico rosarino dopo sei anni: a decidere il match è stato Juan Manuel García, che dopo sei minuti dopo l’inizio del secondo tempo ha intercettato un pallone vagante in area e ha battuto il portiere avversario diventando l’uomo della settimana per la tifoseria dei Leprosos. La sconfitta è costata la panchina a Kily González, che è esonerato dopo la sconfitta nel Clasico.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage