Roma travolgente, Lazio ko nel derby: doppietta di Abramahm e perla di Pellegrini, Mourinho trionfa

20 Marzo 2022

La Roma ha vinto il derby, all’Olimpico Lazio battuta 3-0. Doppietta di Tammy Abraham e gran gol di Pellegrini. Mourinho ora è quinto in Serie A.

324 CONDIVISIONI

La Roma domina il derby, lo vince velocemente e sale al quinto posto. All’Olimpico risuonano le note di Venditti, è davvero ‘Grazie Roma’. La Lazio di Sarri è stata sconfitta 3-0. Abraham firma una doppietta, poi una punizione magica di Pellegrini. Mourinho ha preparato la partita in modo perfetto e ha riscattato il ko della gara di andata. Ora i giallorossi guardano dall’alto la Lazio, che può essere scavalcata pure dall’Atalanta.

Caricata a mille la Roma esce dai blocchi in modo fantastico. La Lazio è subito tramortita e dopo un minuto incassa il primo gol. Pellegrini calcia un corner ‘olimpico’, Strakosha respinge, il pallone resta vagante, Abraham è solo e da due metri non può sbagliare. Tocca con la coscia e insacca, 1-0. La partita inizia e si incanala nei binari voluti dai giallorossi. Mourinho l’ha preparata molto bene la partita ha schierato Zalewski dal primo minuto e ha mandato in campo una squadra molto più equilibrata con Pellegrini e Mkhitaryan liberi di agire e di inserirsi nel classico 4-3-3 di Sarri. La Lazio fa tanto possesso palla, che però di fatto è inutile, perché nel primo tempo non è mai veramente pericolosa. Ci prova un paio di volte Immobile, che subisce pure un colpo da Ibanez, ma non ci sono gli estremi per un rigore.

Proprio quando i biancocelesti cercano di rimettersi in carreggiata in modo chirurgico arriva il gol del raddoppio frutto di un’azione splendida. Karsdorp mette in mezzo un pallone splendido, la difesa della Lazio sale male, Abraham è al posto giusto e da due passi fa doppietta, gol numero 15 in Serie A – ed è pure il secondo inglese nella storia a segnare nel derby (l’altro il mitico Gascoigne). Un quarto d’ora dopo la Roma realizza il gol del 3-0. Pellegrini calcia una punizione potentissima da oltre 25 metri, mette il pallone nell’angolino, sotto gli occhi pure di un sorridente Totti. Al 39′ la partita è sul 3-0 e in pratica è finita lì.

Leggi anche

Roma-Lazio dove vederla in TV su Sky o DAZN: orario, streaming e formazioni del derby

Quando sta per finire il primo tempo i tifosi giallorossi fanno gli ‘olè’, a Mourinho non va giù e zittisce la curva. La ripresa vede un paio di momenti focosi, rissa dopo un colpetto di Mancini a Luis Alberto, vive in attesa del 90′. La Roma gestisce e manca il poker con Abraham. Sarri effettua una serie di cambi, ma non cambia nulla, il passivo è pesante, la Lazio non c’è e il risultato finale è 3-0. Fa festa la Roma.

324 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage