È morto Leonardo Cammarano, Napoli piange il grande filosofo genero di Benedetto Croce

20 Marzo 2022

Il filosofo, figlio della pittrice napoletana Elena Ciamarra, si è spento nel villaggio della Borgogna, in Francia, dove viveva da tempo: aveva 92 anni.

0 CONDIVISIONI

Il mondo della cultura napoletana, ma non solo, in lutto per la morte di Leonardo Cammarano, grande filosofo partenopeo di rilevanza nazionale e internazionale, che si è spento all’età di 92 anni: Cammarano è morto all’età di 92 anni nel villaggio di Saint-Vertu, nel cuore della Borgogna, in Francia, nel quale viveva da tempo. Come detto filosofo, ma anche pittore e scrittore, Cammarano era un intellettuale molto noto in Europa: figlio d’arte, era nato dal matrimonio tra l’intellettuale, pittrice, direttrice d’orchestra e pianista partenopea Elena Ciamarra e il chirurgo napoletano Pasquale Cammarano; dall’unione della Ciamarra e di Cammarano nascerà, oltre a Leonardo, anche Maria Luisa, pittrice morta nel 2009.

La vita e la carriera di Leonardo Cammarano

Nato a Napoli il 2 febbraio del 1930, Leonardo Cammarano nel corso della sua vita e della sua carriera ha pubblicato numerosi testi, indagando il rapporto tra la fisica e la filosofia. Capo struttura della Rai, nonché professore di Filologia Romanza all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, Leonardo Cammarano ha sposato Silvia Croce, figlia di uno dei più grandi filosofi napoletani e italiani, vale a dire Benedetto Croce.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage