HRW: teatro Mariupol ospitava civili

7.00
“Finché non sapremo di più,non possiamo escludere la possibilità di un obiettivo militare ucraino nell’area del teatro, ma sappiamo che il teatro ospitava almeno 500 civili”. Così Belkis Wille, referente di Human Rights Watch, sul bombardamento del Teatro di Mariupol.
L’organizzazione precisa di non aver potuto contattare telefonicamente nessuno a Mariupol “per determinare se i civili avessero lasciato il teatro prima dell’attacco”. Foto e testimonianze precedenti mostrano la presenza di persone in abiti civili, spiegano.
Fonte : Televideo